TOP

Nuovi Concorsi Pubblici [28_15]

download login-logo

Nuovi Concorsi Pubblici [28_15]

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

Federazione INTESA F.P. – ARRETRATI AI PENSIONATI, COME?

 

2015 – Anno dell’Affermazione

 

login-logo

 (Denominata “Federazione UGL-INTESA Funzione Pubblica” fino al prossimo accertamento della rappresentatività – art. 19 CCNQ 7.8.98 modificato dal CCNQ 24.9.07)

 ARRETRATI AI PENSIONATI, COME?

La nostra Federazione, sempre attenta ai nostri iscritti, questa volta ha organizzato un’iniziativa per tutelare anche un pensionato presentato da un nostro iscritto.

La problematica nasce dalla sentenza del 30 aprile 2015 n.70/2015 della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo il blocco delle pensioni con la conseguenza che si può richiedere la rivalutazione e l’adeguamento dei trattamenti pensionistici e la corresponsione, a far tempo dal 1 gennaio 2012, degli arretrati maturati.

Nell’inerzia del Governo la nostra Federazione sempre vicina ai nostri iscritti e ai propri familiari ha incaricato lo studio legale Mosca di approfondire e gestire la questione. Il primo passo da compiere è una diffida che l’Avv. Mosca notificherà a nome dei pensionati per richiedere la rivalutazione, l’adeguamento e gli arretrati.

La Federazione promuove gratuitamente e solo per i familiari dei propri iscritti, la raccolta delle adesioni. Fissiamo il 20 luglio 2015 quale termine per ricevere la documentazione presso la segreteria dell’area del contenzioso, Via Bartolomeo Eustachio 22 00161 – Roma.

CHI PUO’ ADERIRE?

Tutti i pensionati INPS (pubblici o privati) che percepiscono una pensione superiore a 1.500 euro. Ogni iscritto potrà “presentare” al massimo due pensionati.

COME?

Ogni iscritto dovrà mandare la documentazione (specificata nel modulo di adesione) del pensionato. L’adesione alla diffida che sarà redatta e notificata a cura dell’Avv. Mosca sarà completamente gratuita per i familiari dei nostri iscritti, i costi saranno interamente accollati dalla Federazione.

Per info contattare la segreteria del contenzioso nei giorni martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 al n. 0647822929 o scrivere una email a contenzioso@federazioneintesa.it.
ALLEGHIAMO

Flash 2015 n. 8 – Arretrati ai pensionati
Modulo di adesione all’iniziativaProcura singola
Procura collettiva
Dichiarazione di volontà
Modulo iscrizione MINISTERI
Modulo iscrizione EPNE
Modulo iscrizione AGENZIE FISCALI
Modulo iscrizione RICERCA 
Vai al sito della Federazione

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

P.A. FEDERAZIONE INTESA FP: DELUSI DA MANCATA RETROATTIVITA’

login-logo

 

PUBBLICA AMMINISTRAZZIONE FEDERAZIONE INTESA FP: DELUSI DA MANCATA RETROATTIVITA’

ADNKRONOS Roma, 24 giu. – “Siamo delusi per la mancata retroattività. Se c’è illegittimità va considerata nella sua interezza. E’ evidente che si è voluto aiutare il Governo”. E’ il commento del segretario generale della Federazione Intesa Fp, Francesco Prudenzano sulla decisione della Consulta.

“Una decisione all’Italiana che non ha voluto emulare quanto fatto con la legge Fornero. Nel frattempo – continua Prudenzano – ci troviamo con oltre tre milioni di lavoratori che negli ultimi sei anni hanno perso migliaia di euro ci auguriamo, almeno, che a breve si apra la nuova stagione contrattuale”.
(Sec-Arm/AdnKronos)
24-GIU-15 19:10

ROMA (ITALPRESS) –“Siamo delusi per la mancata retroattivita’. Se c’e’ illegittimita’ va considerata nella sua interezza. E’
evidente che si e’ voluto aiutare il Governo.

 

…continua la lettura sul sito della Federazione

seguici anche su Facebook

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

Offerte di Lavoro e Bandi di Concorso della Settimana [21_15]

download  login-logo

Offerte di Lavoro e Bandi di Concorso della Settimana [21_15]

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

Agenzie di stampa – Federazione Intesa sulle deliberazioni della Consulta rispetto il mancato rinnovo contrattuale nel Pubblico Impiego.

login-logo

Lanci di agenzia riguardo l’intervento della Federazione Intesa sulle deliberazioni della Consulta rispetto il mancato rinnovo contrattuale nel Pubblico Impiego.

ITALPRES 24 GIUGNO

DIRE 24 GIUGNO

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

FLASH 2015 N 7 – Perchè non si rinnovano i contratti.

2015 – Anno dell’Affermazione login-logo

(“Federazione INTESA Funzione Pubblica” dal prossimo accertamento della rappresentatività – art. 19 CCNQ 7.8.98 modificato dal CCNQ 24.9.07)

  

 

 

 

 

 PERCHE’ NON SI RINNOVANO I CONTRATTI
DEL PUBBLICO IMPIEGO

 E’ il mercato che stabilisce le regole, non il potere politico!

Questa è una realtà implicita che nel pubblico impiego abbiamo imparato a conoscere, seppur indirettamente. Altrimenti quale sarebbe il motivo del mancato rinnovo del Contratto di lavoro e, contemporaneamente, i tanti interventi per salvare gli istituti bancari, M.P.S: in testa?

E il mercato, che non pretende di essere né infallibile né efficace, ha bisogno della democrazia e degli strumenti di governo a questa collegati solo per proteggere i diritti di proprietà e la libertà di impresa.In tale semplicistico legame risalta una contraddizione: lo Stato è diretto da maggioranze variabili, invece i mercati sono governati da coloro che controllano i mezzi di produzione e le informazioni. Quest’ultimi, in una democrazia come l’abbiamo imparata a conoscere nella teoria, dovrebbero essere controllati dallo Stato che deve imporre principi di equità e di sicurezza, ma sempre meno ci riescono in modo efficace.

…continua la lettura sul sito della Federazione

seguici anche su Facebook

FLASH 2015 N 7 – Perchè non si rinnovano i contratti

Saluti Giovanni Orefice.

 

Read More
TOP

Ugl-INTESA Flash 2015 n. 12 – Recupero iscrizione Albo Assistenti Sociali

login-logo 

2015 – Anno dell’Affermazione

 (“Federazione INTESA Funzione Pubblica” dal prossimo accertamento della rappresentatività – art. 19 CCNQ 7.8.98 modificato dal CCNQ 24.9.07)

ASSISTENTI SOCIALI

RECUPERO ISCRIZIONE ALBO PROFESSIONALE

La sentenza n.7776/2015 Sezione Lavoro della Corte di Cassazione è degna di menzione poiché non solo perché annosa, ma soprattutto perché, come spesso accade con le sentenze di ultimo appello, queste fanno giurisprudenza generale.

Interessati sono quei lavoratori che svolgono la loro professione in regime di esclusività e cioè nell’interesse esclusivo del datore di lavoro.

Varie le professioni interessate: medici, psicologi, infermieri, assistenti sociali, solo per citarne alcuni, chepotranno valutare se intraprendere azioni di rivalsa sulla Pubblica Amministrazione alla luce di questa sentenza, al fine di vedersi sollevati dal pagamento a proprio carico della tassa di iscrizione all’albo e venir rimborsati di quanto già eventualmente versato.

Estratto della sentenza

(il testo integrale in allegato):

Il pagamento della tassa annuale di iscrizione all’Elenco Speciale annesso all’Albo degli avvocati, per l’esercizio della professione forense nell’interesse esclusivo datore di lavoro, rientra tra i costi per lo svolgimento di detta attività, che, in via normale, devono gravare sull’Ente stesso. Quindi, se tale pagamento viene anticipato dall’avvocato dipendente deve essere rimborsato dall’Ente medesimo, in base al principio generale (…), ai sensi dell’art. 1719 c.c., secondo cui il mandante è obbligato a tenere indenne il mandatario di ogni diminuzione patrimoniale che questi abbia subito in conseguenza dell’incarico, fornendogli i mezzi patrimoniali necessari”.

Vengono perciò di fatto smentite le precedenti interpretazioni della Corte dei Conti in sede di controllo, già non condivise dal Consiglio di Stato, con parere reso il 15 marzo 2011 nell’affare n. 678/2010, “nelle quali è stato qualificato l’obbligo di corresponsione della tassa d’iscrizione come strettamente personale, essendo legato all’integrazione del requisito professionale necessario per svolgere il rapporto con l’ente pubblico“.

Due visioni diverse di uno stesso problema, con l’eccezione che questa volta ad esprimersi è stata la Cassazione.

La nostra Sigla sta chiedendo all’Amministrazione come intende affrontare la questione emersa con questa nuova sentenza. Nei prossimi mesi scopriremo cosa intenda fare lo Stato a favore dei propri dipendenti che vedono riconoscersi un diritto e un risparmio medio calcolato di circa 100 € annui. 

Nel frattempo, alleghiamo una bozza di domanda da poter presentare all’Amministrazione per interrompere i termini della prescrizione.

Ugl-INTESA Flash 2015 n. 12 – Recupero iscrizione Albo Ass.

SocialiAllegato Flash n 12 – Raccomandata AR – Ass SocialiAllegato Flash

n 12 – Sentenza 7776-2015 della Cassazionee

Saluti Giovanni Orefice.

 

Read More
TOP

Newsletter di Concorsi_it (N_ 17-15)

download  login-logo

Newsletter di Concorsi_it (N_ 17-15)

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

I RISPARMI FANTASMA DELLA DIFESA

login-logo

 

COMUNICATO STAMPA

I RISPARMI FANTASMA DELLA DIFESA

08/06/2015

“Dopo alcuni anni di tagli per effetto della spending review e riduzioni di personale che si attesteranno a 10000 lavoratori,” dichiara G. Lustrissimi della Federazione Intesa FP “abbiamo assistito a chiusure di enti, accorpamenti di competenze e personale mobilitato sul territorio senza sapere se tutto questo abbia effettivamente ottenuto i risparmi annunciati.”

Continua la lettura sul sito

Comunicato stampa – i risparmi fantasma della difesa 08.06.2015

Saluti Giovanni Orefice.

Read More
TOP

Offerte di Lavoro e Bandi di Concorso della Settimana [20_15] e Nuovi Concorsi Pubblici [27_15]

download   login-logo

Offerte di Lavoro e Bandi di Concorso della Settimana [20_15]

Nuovi Concorsi Pubblici [27_15]

Saluti Giovanni Orefice.

Read More